Raffronto termico di quattro inverni, dal 2006 al 2010

 

E' arrivato il momento di abbozzare una statistica sulle temperature di questo inverno. Lo facciamo tramite due grafici. 

Nel primo compaiono le temperature minime e massime. I valori si riferiscono alla media delle temperature minime e massime calcolate su cinque mesi, da novembre a marzo compreso. Come si pu˛ notare, la media delle minime Ŕ abbastanza in linea, a parte il famoso inverno tra il 2006 e il 2007 (definito, talvolta, il non-inverno). Per quanto riguarda le massime, c'Ŕ invece un discostamento verso il basso rispetto ai due inverni precedenti, con una media uguale a quella del giÓ citato inverno 2006/07

 

Se restringiamo, invece, la statistica ai mesi strettamente invernali (ricordo che in meteorologia l'inverno inizia il 1 dicembre e termina il 28 febbraio), allora possiamo osservare, dal grafico sottostante, che l'inverno appena trascorso Ŕ stato piuttosto freddo. Curioso anche notare come, nel corso di quattro anni, ci sia stata una diminuzione regolare delle temperature massime di circa 0,8 gradi per anno. Anche le temperature minime sono in graduale diminuzione, seppure meno regolare. 

SarÓ sicuramente interessante vedere come si comporterÓ il prossimo inverno 2010/11.